Gli amanti delle avventure di Paperino, Zio Paperone e tutta questa divertente famiglia della Disney non possono non ricordare Nonna Papera, la dolce e anziana signora che sfornava deliziose torte per i nipotini Qui, Quo e Qua. In particolare due torte apparivano frequentemente nei fumetti: la crostata e l’apple pie ricetta originale inglese (o americana). Questo dolce in realtà è tanto inglese quanto americano in quanto è nato dall’incontro di queste due culture al tempo del colonialismo. Eppure sono proprio gli americani ad averla identificata come “torta nazionale” e fuori dal mondo anglosassone spesso non si dà la giusta paternità a questo dolce che è in realtà inglese.

Nonna papera apple pie

Apple Pie ricetta originale inglese o americana: caratteristiche

Per fare una deliziosa apple pie è fondamentale partire dallo scegliere la mela giusta: le verdi e acidule Granny Smith sono perfette per questa ricetta. Inoltre hanno una pasta generalmente più compatta e meno acquosa, anche se è assolutamente normale che in cottura le mele rilascino un po’ di acqua. Chi preferisce un ripieno più asciutto può lasciare riposare 10 minuti le mele tagliate a cubetti su un panno carta prima di procedere a condirle. Il ripieno dell’apple pie ricetta originale inglese deve essere cremoso e compatto e rimanere nella fetta. Questo dipende molto anche dal taglio della mela: se i quadretti sono troppo grossi tenderanno a non cuocersi bene e scapperanno via. Per fare un’apple pie perfetta è importante scegliere lo stampo giusto: utilizzare uno stampo in vetro con i bordi arricciati consente di ottenere la forma originale perfetta anche se non si ha una grande manualità. Il vetro inoltre consente di verificare la cottura del fondo che per questo dolce è fondamentale! Lo stampo utilizzato per preparare questa ricetta è lo stampo per crostata Ôcuisine da 27 cm (6 vasos) di diametro con i bordi ricci che su Amazon costa circa 9-12 €. Il materiale consente di servire a tavola la torta senza doverla togliere dallo stampo. Se si ha una buona manualità, tuttavia, si può utilizzare anche uno stampo antiaderente svasato, ma si consiglia di sceglierlo con la base removibile come questo.

Apple Pie americana: la ricetta

}

120 minuti

30 minuti

Facile

Fornello + forno

Americana / Inglese

Ingredienti per 6/8 persone

Apple Pie ricetta originale inglese: per il ripieno

  • 600 g di mele verdi (Granny Smith)
  • 100 g di zucchero semolato + 8 cucchiai di zucchero
  • 30 g di burro
  • 30 g di maizena
  • il succo di un limone
  • 1 cucchiaino raso di cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata in polvere
  • 3 cucchiai d’acqua a temperatura ambiente

Apple pie ricetta originale: la “crostata” o pie crust 

  • 320 g di farina 00
  • 220 g di burro freddo
  • 10 g di zucchero semolato
  • 5 g di sale fino
  • 7 cucchiai di acqua freddissima
  • 1 cucchiaio di aceto di mele

Accessori

  • 1 pelapatate
  • 1 tagliere
  • 1 coltello
  • 2 ciotole medie
  • 1 cucchiaio
  • pellicola trasparente q.b.
  • 1 matterello in silicone
  • 1 stampo in vetro da 27 cm di diametro
  • 1 pennello in silicone
  • 1 pentolino
  • 1 colino

Apple Pie ricetta originale inglese: procedimento in 6 semplici passi

Passo 1: preparare le mele. Sbucciare le mele con un pelapatate e tagliarle a cubetti grossi (circa 1,5 cm per lato). Mettere le mele in una ciotola e aggiungere il limone spremuto, lo zucchero, la cannella, i chiodi di garofano e la noce moscata. Mescolare con cura e lasciare riposare a  temperatura ambiente per circa 1 ora (sarà sufficiente il tempo delle restanti preparazioni).

Passo 2: preparare la pie crust. Mettere tutti gli ingredienti previsti per la pie crust in una ciotola e mescolarli con le mani. Rovesciare il composto su un piano e impastare velocemente – ma non troppo – fino a ottenere un impasto omogeneo. Dividere l’impasto a metà, formare due palle e schiacciarle per ottenere due dischi. Avvolgere ogni palla nella pellicola trasparente e lasciarla riposare in freezer per 30 minuti o in frigorifero per 1 ora.

Apple pie ricetta originale inglese

Passo 3: preparare la tortiera. Tirare fuori uno dei due dischi di pasta dal freezer o dal frigo [Se hai raffreddato i dischi di pasta nel freezer, metti il secondo disco nel frigo. Se hai raffreddato la pie crust in frigo, tirane fuori solo uno e lascia dentro al frigo l’altro]. Stendere con un matterello in silicone la pasta fino a darle una forma abbastanza circolare e uno spessore sottile, intorno ai 2-3 mm. Imburrare bene la tortiera in vetro (importante per controllare se il fondo è cotto a puntino). Stendere la sfoglia sulla tortiera. Se non è stesa alla perfezione o manca un po’ di pasta in qualche punto non è un problema! Per risolvere è sufficiente togliere la pasta dai punti dove è in eccedenza e aggiungerla dove serve. Occorre prestare attenzione ai bordi: la pasta deve essere ben aderente e fuoriuscire appena. Mettere la tortiera con la pasta a riposare in frigorifero per 15 minuti.

Passo 4: prepara il ripieno. Per semplificare si può dividere il ripieno preparando due salse separate da unire insieme una volta pronte. 

Salsa al caramello

  • Nel bollitore scaldare mezzo bicchiere d’acqua (100 ml) e tenerlo da parte.
  • Mettere in un pentolino 8 cucchiai di zucchero rasi e 3 cucchiai d’acqua e lasciare sciogliere a fiamma bassa.
  • Appena il caramello prende il colore desiderato, quindi un marroncino non troppo scuro (non deve bruciare né diventare troppo amaro), togliere dal fuoco e aggiungere l’acqua bollente mescolando velocemente con la frusta. Farà un po’ di fumo, ma smette subito!
  • Lasciare raffreddare giusto il tempo di preparare l’altra salsa.
  • Tenere da parte due cucchiai di salsa al caramello.

Salsa al succo delle mele

  • In un pentolino sciogliere il burro.
  • Con un colino separare il succo dalle mele e aggiungerlo al burro.
  • Lasciare cuocere a fiamma media  finchè non bolle, poi aggiungere la maizena e mescolare con la frusta. Appena solidifica e prende una consistenza cremosa spegnere il fuoco e aggiungere lentamente la salsa al caramello sempre continuando a mescolare.

Il ripieno

  • Mescolare il composto ottenuto unendo le due salse alle mele con molta cura.
  • Riporre la ciotola del ripieno in freezer per il tempo di stendere la pasta di copertura.

Passo 5: composizione della torta. Accendere il forno statico a 220 °C. Tirare fuori il disco di pasta dal frigorifero e stenderlo con il matterello più sottile possibile, fino a uno spessore di 1-2 mm. Tirare fuori dal freezer sia la tortiera sia il ripieno, poi mettere il ripieno su tutta la superficie dello stampo facendo un po’ di mucchietto al centro. Coprire con il disco di pasta e ripiegarlo verso il bordo. Con lo stampo giusto non serve manualità per formare il ricciolo di chiusura:  sufficiente spingere con il polpastrello l’impasto fino a farlo attaccare al bordo. Con un coltello piccolo e affilato fare 4 o 5 tagli al centro.

A questo punto la apple pie ricetta originale inglese prevede di spennellare la torta con del tuorlo sbattuto, ma dato che il sapore dell’uovo non piace a tutti si può sostituire con la salsa al caramello (i 2 cucchiai tenuti da parte). Spolverare con un cucchiaio di zucchero semolato.

Apple pie ricetta originale inglese

Passo 6: la cottura. Mettere nel piano più basso del forno preriscaldato per 35-40 minuti circa. Per capire se è cotta la parte superficiale della torta deve “bollire”, mentre la base della torta deve essere dorata e asciutta. Se non lo è prolungare la cottura di qualche minuto. Tirare fuori l’apple pie dal forno e lasciarla raffreddare qualche minuto. Quando è tiepida è il momento perfetto per mangiarla! Non la sformare: la teglia in vetro non ha paura del coltello ed è perfetta per servirla!

  • Attenzione! La superficie della torta non deve scurirsi! Se occorre prolungare la cottura per sicurezza è consigliato spostare la torta proprio sulla base del forno e abbassare un po’ la temperatura. Non utilizzare la carta stagnola in forno perchè è pericoloso per la salute (l’alluminio si trasferisce al cibo con le alte temperature).
Apple pie ricetta originale inglese

Ora puoi comprare il mio libro dedicato agli aspiranti sommelier, ai sommelier e ai winelover o scorrere la pagina per continuare la lettura dell’articolo!

Chiara Bassi libro sommelier manuale illustrato

Sommelier: il manuale illustrato

Tutti i miei appunti sul vino e sul cibo in un solo libro. Massima portabilità per studiare dove vuoi, quando vuoi… e anche con il tuo smartphone scarico! A tutti gli aspiranti sommelier… ubriacate il lupo! 😄🐺🍷🍀

Chiara Bassi

Cosa abbinare all’Apple pie ricetta originale inglese o americana?

Un sommelier preparato è capace di proporre abbinamenti sensati che esulano dalle convenzioni. Per questo vorrei proporvi di abbinare l’apple pie ricetta originale inglese con due bevande preparate proprio con le mele: il sidro di mele e il Calvados AOC. Personalmente trovo quest’ultimo davvero perfetto per questa torta in quanto, essendo un distillato francese che contiene circa il 30% di mele, si accorda alla perfezione con l’apple pie e ne valorizza anche la spaziatura senza scomparire.

Per quanto riguarda il sidro di mele, invece, lo trovo perfetto per l’inverno soprattutto se servito caldo. La sua bassa gradazione alcolica lo rende perfetto in ogni momento della giornata. Con la torta tiepida appena sfornata è una vera coccola. Poi essendo proprio l’Inghilterra la patria del sidro è anche una proposta territoriale.

Chiara Bassi

Scrittrice, sommelier & gastronoma

Apple Pie: una buona ragione per provarla

La torta di mele è sicuramente una delle torte più preparate nel mondo Occidentale. Ne esistono un’infinità di varianti e ognuno ha la sua ricetta speciale. L’apple pie originale inglese è sempre una torta di mele, ma non nel senso comune del termine in quanto si differenzia per avere una crosta e un ripieno. Sembra più difficile da fare, ma in realtà seguendo passo passo questa ricetta il risultato è garantito. Inoltre consente a tutti i sommelier di studiare abbinamenti insoliti: se la torta di mele classica è più facile da abbinare al vino, l’apple pie – con la sua spaziatura e il suo gusto caramellato – presenta maggiori difficoltà e può per questo considerarsi un goloso dolce didattico.

Apple pie ricetta originale inglese

Caricamento