Nella splendida cornice dell’Hotel Principe di Savoia, Daniele Cernilli ha creato un piccolo banco d’assaggio con alcuni dei quasi 400 vini da lui recensiti nella sua nuova guida vini dedicata al vino perfetto per l’estate. Dopo la presentazione della Guida Essenziale ai vini d’Italia 2024 by Doctor Wine dove ho assaggiato dell’ottimo vino bianco friulano e dei supertuscan d’eccezione e la presentazione dei vini per tutte le tasche 2024,  ecco i miei appunti di degustazione dei migliori vini bianchi che mi sono piaciuti di più della guida vini per l’estate 2024.

Degustazione #1: “Brianello” Marche IGT 2023, Il Pollenza

100% sauvignon blanc | cemento | € 19

Si presenta giallo paglierino scarico con riflessi verdolini, consistente. Al naso delicato, non molto complesso, ma elegante e fine con note di fiori d’arancio, fiori di sambuco e frutto della passione. In bocca entra coerente, fresco, molto sapido, con un finale di tè e una beva piacevole.

Migliori vini bianchi il pollenza

Degustazione #2: “Anas-cëtta” Langhe DOC Nascetta del comune di Novello 2022, Elvio Cogno

100% nascetta | acciaio e legno di secondo passaggio | € 20

Si presenta giallo paglierino scarico, consistente. Al naso é caratteristico con una nota di canfora, fiori di campo, pepe bianco e cedro. In bocca entra coerente, morbido, strutturato e molto piacevole.

Migliori vini bianchi elvio cogno

Degustazione #3: “Tino” Vermentino di Sardegna DOC 2022, Mora & Memo

100% vermentino | acciaio | € 15

Si presenta giallo paglierino scarico, consistente. Al naso molto delicato, con note di fiori bianchi, pera matura, erbe aromatiche. In bocca entra morbido, sapido, strutturato, lungo con un bel finale salmastro.

Migliori vini bianchi Tino

Ora puoi iscriverti alla newsletter o scorrere la pagina per continuare la lettura dell’articolo!

Degustazione #4: “Il Pecorino” Abruzzo DOC 2022, San Lorenzo Vini

100% pecorino | acciaio | € 10

Si presenta giallo paglierino con riflessi verdolini, consistente. Al naso é delicato con note di pepe rosa, ginepro e coriandolo. In bocca entra coerente, fresco, caldo, appena sapido, strutturato e con una buona beva.

Migliori vini bianchi il pecorino

Degustazione #5: “Lafóa” Alto Adige DOC Chardonnay 2022, Colterenzio ❤️❤️❤️

100% chardonnay | 10 mesi in barrique | € 26

Si presenta giallo paglierino brillante con riflessi oro verde, consistente. Al naso é intenso e caratteristico con note vanigliate, pera candita, gelato alla banana e pesca bianca matura. In bocca entra coerente, rotondo, sapido, strutturato, equilibrato e molto lungo.

Migliori vini bianchi colterenzio

Degustazione #6: “Filare 23” Toscana IGT 2023, Tenuta Casadei ❤️+

100% viognier | 7 mesi in tonneau e barrique | € 35

Si presenta giallo paglierino carico e brillante, consistente. Al naso intenso e piacevole con note di burro, fiori di tiglio, cedro candito e un accento affumicato. In bocca entra coerente, sapido, morbido, strutturato e rotondo. Molto lungo.

Migliori vini bianchi viognier

Ora puoi comprare il mio libro dedicato agli aspiranti sommelier, ai sommelier e ai winelover o scorrere la pagina per continuare la lettura dell’articolo!

Chiara Bassi libro sommelier manuale illustrato

Sommelier: il manuale illustrato

Tutti i miei appunti sul vino e sul cibo in un solo libro. Massima portabilità per studiare dove vuoi, quando vuoi… e anche con il tuo smartphone scarico! A tutti gli aspiranti sommelier… ubriacate il lupo! 😄🐺🍷🍀

Chiara Bassi

Degustazione #7: “MAT” Valcamonica bianco IGT 2019, Cantina Concarena ❤️❤️+

70% riesling renano, 30% sauvignon blanc | acciaio | € 40

Si presenta giallo paglierino brillante, consistente. Al naso molto idrocarburo con una nota di benzina potente. In bocca entra coerente, sapido strutturato e con un finale agrumeto.

(Spero che il suicidio in termini di brand e marketing di proporre un’etichetta simile sia solo temporaneo…)

Migliori vini bianchi concarena

Degustazione #8: “Tricur” Oltrepò Pavese DOC 2018, Monviert ❤️❤️

– | – | € –

Si presenta giallo paglierino carico e brillante, consistente. Naso intenso, ampio ed elegante con note di limone candito, idrocarburi, fiori di tiglio e tarassaco, spezie dolci. In bocca entra coerente, avvolgente, morbido, caldo, sapido, strutturato e molto lungo.

Migliori vini bianchi monviert

Migliori vini bianchi certo, ma i vini rossi si bevono anche d’estate

Ho pensato questo articolo a un Grand Tour del vino bianco italiano che parte dal Nord Italia e arriva fino in Sardegna. Eppure, nonostante la stagione estiva sia principalmente dedicata ai vini bianchi, spumanti e rosati, un bravo sommelier dovrebbe spingere il consumo dei vini rossi. Questo perchè in Italia – e non solo qui – si tende a bere questa tipologia di vino a temperatura troppo alta, la famosa “temperatura ambiente”. Se però in estate ci sono 30 °C o più è normale che questi vini non possano essere apprezzati come meritano. I sommelier hanno studiato la temperatura di servizio e sanno che il vino rosso si beve con piacere a una temperatura di 16-20 °C e servirli correttamente consente di diffondere questo messaggio.

Voglio ringraziare ancora una volta Daniele Cernilli Doctor Wine per il suo lavoro e l’impegno profuso ad accontentare tutti… dagli appassionati di supertuscan a chi invece cerca un ottimo vino bianco friulano o un vino quotidiano, buono e con un prezzo contenuto. Un sommelier di principio ama stappare una bottiglia in meno, ma più buona… però se ne può stappare una in più di bottiglie buone perchè non costa un capitale è ancora più felice!

Caricamento