Il rotolo alla nutella soffice, comunemente chiamato anche biscotto arrotolato, girella o swiss roll, è un dolce che si prepara spalmando abbondante Nutella su un sottile strato di pan di spagna arrotolato con cura. Il risultato è una spirale che, una volta affettata, svela la deliziosa farcitura regalando una gioia immensa a ogni morso. Lo swiss roll può essere farcito in diversi modi: con una crema alla vaniglia, confetture, marmellate, panna con fettine di fragole o altra frutta fresca. Rispetto a tutte queste varianti, il rotolo alla nutella soffice ricetta della nonna, con il cremoso ripieno che si fonde armoniosamente con la scioglievolezza del pan di spagna, è la versione più irresistibile, capace di conquistare il palato di chiunque.

Rotolo alla nutella soffice: gli ingredienti

Come in ogni preparazione ciò che determina il successo di una ricetta è la scelta degli ingredienti e il modo in cui vengono utilizzati e lavorati. Per preparare il rotolo alla nutella soffice ne servono veramente pochi:

  • Farina: è l’elemento portante dell’impasto e per questa ricetta occorre utilizzare quella di tipo 00. Per garantire una consistenza omogenea senza grumi è importante setacciarla prima di unirla al resto degli ingredienti.
  • Uova: svolgono un ruolo cruciale nella struttura e leggerezza del pan di spagna pertanto sarà necessario utilizzarle fresche e portarle a temperatura ambiente prima di usarle.
  • Zucchero:ggiunge dolcezza e struttura alla base e per questa ricetta è indicato quello semolato.
  • Estratto di vaniglia: contribuisce con un aroma ricco, caldo e dolce a potenziare il sapore di altri ingredienti rendendo l’impasto più ricco e complesso. Da non confondere con la vanillina che è invece un prodotto realizzato sinteticamente in laboratorio e conferisce un “gusto chimico”.
  • Nutella: è la vera protagonista di questo dolce. Una generosa spalmata della celebre crema al cioccolato e nocciole distribuita uniformemente sull’impasto si fonderà con la sofficità della base regalando un piacere indimenticabile.

La ricetta classica del rotolo alla nutella soffice prevede come ripieno l’uso esclusivo di questa crema, ma si possono inserire anche altri ingredienti come ad esempio noci tostate, pezzetti di cioccolato e persino frutta fresca come le fragole. Sopra il dolce invece si può aggiungere una spolverata di cacao, zucchero a velo, granella di nocciole, scaglie di cioccolata in modo tale da donare un tocco personale al rotolo, permettendo a ogni creazione di essere unica.

Rotolo alla nutella soffice ricetta della nonna

}

45 minuti

30 minuti

Facile

Forno

Italiana

Ingredienti per 8 porzioni abbondanti

Per un rotolo

  • 4 uova medie
  • 110 g di zucchero semolato
  • 90 g di farina 00
  • 20 g di burro
  • estratto di vaniglia

Per la farcitura

  • 400 g di Nutella

Per decorare

  • zucchero a velo q.b.
  • cacao amaro q.b.

Accessori

  • 1 ciotola grande
  • 1 ciotola media
  • 1 sbattitore elettrico
  • 1 spatola o 1 cucchiaio di legno
  • 1 setaccio
  • 1 leccarda da forno
  • 1 pennello in silicone
  • 1 pentolino
  • carta forno q.b.

Rotolo alla nutella soffice: procedimento

Passo 1. Rompere le uova in una ciotola capiente e montarle con lo sbattitore elettrico per qualche minuto.

Rotolo alla nutella soffice ricetta della nonna

Passo 2. Aggiungere l’estratto di vaniglia e lo zucchero semolato poco per volta continuando a lavorarle con le fruste fino a ottenere una crema chiara e schiumosa.

Rotolo alla nutella soffice ricetta della nonna

Passo 3. Setacciare la farina sul composto.

Rotolo alla nutella soffice ricetta della nonna

Passo 4. Mescolare delicatamente con una spatola, facendo dei movimenti rotatori dal basso verso l’alto fino a farla assorbire completamente per ottenere un composto privo di grumi e ben aerato.

Rotolo alla nutella soffice ricetta della nonna

Passo 5. Bagnare con acqua il fondo della leccarda e adagiare sopra due fogli di carta da forno sovrapposti.

Rotolo alla nutella soffice ricetta della nonna

Passo 6. Sciogliere il burro in un pentolino.

Rotolo alla nutella soffice

Passo 7. Spennellare l’intero foglio di carta da forno con il burro.

Rotolo alla nutella soffice ricetta della nonna

Passo 8. Versare il composto nella leccarda e livellarla con la spatola delicatamente in modo che ricopra l’intera superficie.

Rotolo alla nutella soffice ricetta della nonna

Passo 9. Accendere il forno in modalità statica a 220° C e una volta arrivato a temperatura cuocere la base per circa 10 minuti. Prima di estrarre la teglia dal forno fare la prova dello stecchino per assicurarsi che sia effettivamente cotta.

Rotolo alla nutella soffice ricetta della nonna

Passo 10. Nel frattempo bagnare con acqua il piano lavoro e posizionare sopra un altro foglio di carta da forno.

Rotolo alla nutella soffice ricetta della nonna

Passo 11. Una volta cotta la base toglierla dal forno e farla raffreddare completamente. Dopodiché capovolgerla delicatamente sul foglio di carta forno e con attenzione staccare il foglio sopra la base di pan di spagna.

Rotolo alla nutella soffice ricetta della nonna

Passo 12. A questo punto versare la nutella e con una spatola distribuirla su tutta la superficie lasciando il bordo libero su tutti i lati più corti.

Rotolo alla nutella soffice ricetta della nonna

Passo 13. Arrotolare il rotolo dal lato più corto e avvolgerlo nuovamente con la carta forno facendo in modo che la chiusura del rotolo risulti verso il basso.

Rotolo alla nutella soffice ricetta della nonna

Lasciare riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

Rotolo alla nutella soffice ricetta della nonna

Passo 14. Trascorso il tempo scartarlo e spolverizzare sopra prima il cacao e poi lo zucchero a velo setacciati.

Rotolo alla nutella soffice ricetta della nonna

Passo 15. Il rotolo alla nutella è pronto non resta che tagliarlo a fette e servirlo.

Ora puoi comprare il mio libro dedicato agli aspiranti sommelier, ai sommelier e ai winelover o scorrere la pagina per continuare la lettura dell’articolo!

Chiara Bassi libro sommelier manuale illustrato

Sommelier: il manuale illustrato

Tutti i miei appunti sul vino e sul cibo in un solo libro. Massima portabilità per studiare dove vuoi, quando vuoi… e anche con il tuo smartphone scarico! A tutti gli aspiranti sommelier… ubriacate il lupo! 😄🐺🍷🍀

Chiara Bassi

Consigli & conservazione

  • Non sottovalutare l’importanza del burro: l’impasto del rotolo alla nutella non prevede l’aggiunta di grassi e per questo motivo rischia di non staccarsi facilmente dalla teglia o addirittura rompersi se non adeguatamente unta.
  • A piacere si possono aggiungere al ripieno della granella di nocciole, noci o mandorle per donare un tocco di croccantezza.

  • Si può conservare in frigo per 3-4 giorni in un contenitore chiuso.

Quale vino si abbina al rotolo alla nutella soffice?

Generalizzare, quando si tratta di abbinamento cibo-vino, è sempre molto complesso anche perchè il mondo del vino è di suo talmente ampio che è difficile trovare risposte univoche anche all’interno della stessa denominazione, per non parlare poi delle variazioni che si hanno tra un’azienda e l’altra e tra un’annata e l’altra. Tuttavia si possono individuare dei fili conduttori principali a cui attenersi.

Nel caso del rotolo alla nutella soffice si dovrebbe tenere conto della grassezza e della dolcezza della sua farcia e della sua aromaticità, data principalmente dalla presenza di cioccolato. Per questo si consiglia un vino passito rosso dal profumo intenso e con tannini presenti, ma levigati come un Recioto della Valpolicella DOCG.

[Tratto dal libro “Sommelier: il manuale illustrato” p. 495]

Chiara Bassi

Scrittrice, sommelier & gastronoma

Rotolo alla nutella soffice: un ultimo appunto dalla Redazione

In questa ricetta abbiamo presentato la Nutella anche se non rispecchia i valori di questa Testata Giornalistica. Tuttavia siamo ben consapevoli che si tratta della crema spalmabile più famosa e utilizzata, anche grazie le importanti campagne di marketing che vengono svolte da questa azienda da decine e decine di anni. Da un punto di vista qualitativo, nutrizionale e organolettico la Nutella è tra i peggiori esempi in commercio: contiene oltre il 56% di zucchero, tantissimo olio di palma, vanillina e meno del 13% di nocciole. Pertanto consigliamo di provare a realizzare questo dolce con altre creme spalmabili di miglior qualità come ad esempio la crema Novi, la migliore tra quelle presenti nella grande distribuzione. Infine vi consigliamo di leggere questo articolo in cui è inserita una interessante tabella comparativa degli ingredienti contenuti nelle varie creme.

Rotolo alla nutella

Caricamento