La Slow Wine Fair 2024 è un evento internazionale organizzato presso Bologna Fiere dal movimento Slow Wine, che fa parte dell’organizzazione più ampia di Slow Food. Da domenica 24 febbraio a martedì 27 febbraio la fiera è stata un punto di incontro per i produttori di vino, i professionisti del settore e gli appassionati di vino che condividono i principi del movimento Slow Wine. Durante questa occasione ho degustato 64 vini privilegiando le regioni del Sud Italia e in questo articolo riporto i 20 che mi sono piaciuti di più… meno uno che ve lo racconterò in un’altra occasione perchè sarà una sorpresa!

Indice dei contenuti

Cosa sono Slow Food e Slow Wine?

Per quanto riguarda il cibo…

Slow Food è un’organizzazione internazionale no-profit fondata in Italia nel 1986 da Carlo Petrini con l’obiettivo di promuovere una maggiore consapevolezza nel cibo e nell’agricoltura, sostenendo un approccio all’alimentazione che sia buono, pulito e giusto. Buono nel senso di alta qualità e gusto, pulito per l’ambiente e giusto in termini di condizioni e paghe equi per i produttori. L’organizzazione si contrappone al concetto di fast food e alla globalizzazione del settore alimentare, cercando di preservare le tradizioni locali, promuovere la biodiversità alimentare e sostenere i piccoli produttori che adottano pratiche sostenibili.

Per quanto riguarda il vino…

Slow Wine è un movimento che nasce all’interno della filosofia Slow Food ed è dedicato al mondo del vino. Lanciato nel 2010, si concentra su vini che sono prodotti in armonia con l’ambiente, che rispecchiano le peculiarità del loro territorio di origine e che offrono una buona qualità in rapporto al prezzo. Il movimento Slow Wine pubblica anche una guida che valuta le cantine su questi principi, promuovendo vini che incarnano i valori di sostenibilità, identità territoriale e trasparenza nel processo di produzione.

Slow Wine fair 2024: appunti sui vini spumanti

Slow wine fair 2024 | degustazione #1: “Belvedere” Spumante metodo classico s.a., Cantina San Michele +

vitigno: chardonnay 50%, trebbiano di lugana 50% | sboccatura: luglio 2023

Si presenta giallo paglierino carico e brillante con un perlage fine, numeroso e persistente. Al naso è intenso con note di  cumino, idrocarburi, fiori gialli e zafferano. In bocca entra cremoso, sapido, strutturato e dotato di un’ottima beva.

Slow Wine Fair Spumante Belvedere

Slow wine fair 2024 | degustazione #2: “Centocamere” Spumante Metodo Classico Brut 2020, Barone G. R. Macrì ++

vitigno: mantonico 100% | sboccatura: –

Si presenta giallo paglierino brillante con un perlage fine, numerosissimo e persistente che forma una spuma evanescente alla mescita. Al naso è intenso, complesso, elegante e fine con note di vaniglia, menta e cedro candito. In bocca entra croccante e al contempo cremoso, strutturato, sapido e con un’ottima bevibilità.

Slow Wine Fair 2024 Spumante Barone Macrì

Slow wine fair 2024 | degustazione #3: “1759” Spumante metodo classico dosaggio zero, Valturio

vitigno: pinot nero 100% | sboccatura: febbraio 2023

Si presenta giallo paglierino scarico e brillante, consistente. Al naso è delicato ed elegante con note di frutta matura. In bocca entra coerente, fresco, sapido, equilibrato e con un finale lungo.

Slow Wine Fair 2024

Slow wine fair 2024 | degustazione #4: Extra Brut 2018, Di Legami ++

vitigno: grillo 100% | sboccatura: –

Si presenta giallo paglierino scarico e brillante con un perlage fine, numeroso e persistente. Al naso è delicato e burroso con sfumature di fiori bianchi, pane appena sfornato ed erbe aromatiche. In bocca entra croccante, fresco, sapido, strutturato e lungo. Ottima beva.

Slow Wine Fair 2024 Spumante siciliano

Ora puoi iscriverti alla newsletter o scorrere la pagina per continuare la lettura dell’articolo!

Slow wine fair 2024: appunti sui vini bianchi

Slow wine fair 2024 | degustazione #5: “Ginestra” Etna Bianco DOC 2022, Calcagno

vitigno: caricante 100% | vinificazione: acciaio

Si presenta giallo paglierino carico e brillante, consistente. Al naso è delicato con note di legno di bosso che sfumano in accenti minerali. In bocca entra coerente, sapido, fresco, piacevole, acido e con un lungo finale che fa salivare. Bevibilità eccezionale.

Slow Wine Fair 2024 Etna bianco ginestra

Slow wine fair 2024 | degustazione #6: “Otten4” Capriano del Colle DOC 2021, Cantina San Michele ❤️❤️

vitigno: trebbiano di lugana 100% con botrytis cinerea | vinificazione: acciaio + cemento

Si presenta giallo paglierino brillante con riflessi oro verde, consistente. Al naso è delicato ed elegantissimo con note di camomilla, té, cioccolato e fiori di magnolia. In bocca entra coerente ed equilibrato, morbido, ma con una grandissima spalla acida che gli dà un sacco di potenziale in bottiglia. Finale lungo molto salino.

Slow Wine Fair 2024 otten 2021 san Michele

Slow wine fair 2024 | degustazione #7: “Pozzello” Calabria IGT bianco 2021, Barone G. R. Macrì ❤️❤️

vitigno: greco bianco 100% | vinificazione: acciaio

Si presenta giallo paglierino carico e brillante consistente. Al naso è intenso, delicato ed elegante con note di vaniglia, gelsomino, cipria, mandorle tostate e miele. In bocca entra morbido, sapido, strutturato e con un lungo finale leggermente amarognolo.

Slow Wine Fair 2024 Barone Macri bianco

Slow wine fair 2024 | degustazione #8: “Barbangelo” Verdicchio dei Castelli di Jesi DOC Classico Superiore 2022, Benforte

vitigno: verdicchio 100% | vinificazione: acciaio

Si presenta giallo paglierino appena scarico e brillante, consistente. Al naso è delicato ed elegante con note di fiori bianchi, cipria, chinotto, erica. In bocca entra coerente, strutturato, caldo e molto molto sapido con un finale che fa salivare.

Slow wine fair 2024 benforte

Slow wine fair 2024 | degustazione #9: “Logos” Castelli di Jesi DOCG Riserva 2019, Vigna degli Estensi ❤️

vitigno: verdicchio 100% | vinificazione: acciaio

Si presenta giallo paglierino scarico e brillante, consistente. Al naso è delicato ed elegante con note di canfora, pepe bianco, sentori minerali e salmastri. In bocca entra fresco, sapido, strutturato e con un lungo finale che fa salivare.

Slow wine fair 2024 logos verdicchio

Ora puoi comprare il mio libro dedicato agli aspiranti sommelier, ai sommelier e ai winelover o scorrere la pagina per continuare la lettura dell’articolo!

Chiara Bassi libro sommelier manuale illustrato

Sommelier: il manuale illustrato

Tutti i miei appunti sul vino e sul cibo in un solo libro. Massima portabilità per studiare dove vuoi, quando vuoi… e anche con il tuo smartphone scarico! A tutti gli aspiranti sommelier… ubriacate il lupo! 😄🐺🍷🍀

Chiara Bassi

Slow wine fair 2024: appunti sui vini rossi

Slow wine fair 2024 | degustazione #10: “Ius Lacrimae” Lacrima di Morro d’Alba DOC 2019, Vigna degli Estensi ❤️+

vitigno: lacrima 100% | vinificazione: acciaio + botti di rovere | prezzo al pubblico: 19 €

Si presenta rosso rubino trasparente, consistente. Al naso è intenso e particolare con note erbacee, di mallo di noce, foglia di pomodoro, peperone verde e china. In bocca entra coerente, morbido, sapido, strutturato e lungo. Beva davvero particolare e interessante.

Slow wine fair 2024 lacrima di morro

Slow wine fair 2024 | degustazione #11: Marche Rosso IGT 2019, Valturio +

vitigno: sangiovese 100% | vinificazione: acciaio | prezzo al pubblico: 18 €

Si presenta rosso rubino trasparente, consistente. Al naso è delicato ed elegante con note di inchiostro, sottobosco, mora, tabacco e un accenno quasi di idrocarburo. In bocca entra coerente, morbido, sapido, strutturato e con una bella bevibilità.

Slow wine fair 2024 marche igt

Slow wine fair 2024 | degustazione #12: “Zibbo” Cannonau di Sardegna DOC 2021, Marco Canneddu ❤️

vitigno: cannonau 100% | vinificazione: acciaio + botti di rovere esausto rigenerato | prezzo al pubblico: 30 €

Si presenta rosso rubino trasparente e consistente. Al naso è intenso con note di inchiostro, cioccolato e viola. In bocca entra fresco, caldo, sapido, strutturato e lungo. Di incredibile bevibilità in quanto i 16 gradi quasi non si sentono. 

Slow Wine Fair 2024 zibbo

Slow wine fair 2024 | degustazione #13: Isola dei nuraghi IGT Bovale 2020, Cantina Demuru ❤️

vitigno: bovale sardo 100% | vinificazione: acciaio + tonneaux | prezzo al pubblico: 27 €

Si presenta rosso rubino appena trasparente, consistente. Al naso é delicato ed elegante con note di pepe nero, cannella, cioccolato fondente e mollica di pane. In bocca entra morbido, fresco, strutturato, tannico e con un buon potenziale di affinamento in bottiglia.

Slow wine fair 2024 corazosu

Slow wine fair 2024 | degustazione #14: “Trese” Mandrolisai DOC 2019, Cantina Demuru ❤️+

vitigno: bovale sardo, cannonau, Monica di Sardegna | vinificazione: acciaio + tonneaux | prezzo al pubblico: 23 €

Si presenta rosso rubino trasparente, consistente. Al naso è delicato, particolare ed elegante con note di caffè, liquirizia, cioccolato fondente, inchiostro, vegetale e ginepro. In bocca entra morbido, fresco, sapido, strutturato, caldo, tannico e di grande piacevolezza.

Slow wine fair 2024 trese mandrolisai

Slow wine fair 2024 | degustazione #15: “Berlinghieri” Terre Siciliane IGT Perricone 2021, Di Legami

vitigno: perricone 100% | vinificazione: acciaio + barrique | prezzo al pubblico: 13 €

Si presenta rosso rubino molto concentrato e appena trasparente, consistente. Al naso è delicato ed elegante con note di ciliegia, cacao, alloro e mora. In bocca entra fresco, sapido, strutturato, tannico e lungo. Grande bevibilità e piacevolezza.

Slow wine fair 2024 berlinghieri

Slow wine fair 2024 | degustazione #16: “Micro Cosmo” 2019, Cantine Barbera

vitigno: prevalentemente perricone | vinificazione: acciaio + barrique | prezzo al pubblico: 16 €

Si presenta rosso rubino trasparente, consistente. Al naso è delicato e particolare con note di cioccolato, mandorle, nocciola pralinata e fiori. In bocca entra coerente, morbido, sapido, abbastanza strutturato e lungo.

Micro cosmo slow wine fair

Slow wine fair 2024 | degustazione #17: “Calderara” Etna DOC Rosso 2020, Calcagno ❤️❤️❤️

vitigno: nerello mascalese 90%, nerello cappuccio 10% | vinificazione: acciaio + barrique | prezzo al pubblico: 65 €

Si presenta rosso granato scarico, trasparente e consistente. Al naso è delicato, ampio, elegante e fine con note di fragola, ciliegie, tabacco e spezie. In bocca entra morbido, sapido, strutturato e molto lungo.

Slow Wine Fair 2024 Calcagno Etna Rosso

Slow wine fair 2024: appunti sui vini dolci

Slow wine fair 2024 | degustazione #18: “Centocamere” Calabria IGP Greco Passito 2020, Barone G. R. Macrì ❤️❤️

vitigno: greco bianco 100% | vinificazione: acciaio + barrique | prezzo al pubblico: 23 €

Si presenta giallo oro intenso e brillante, consistente. Naso elegantissimo con profumi freschi e note fresche di tè, canfora, mandorla, cioccolato bianco e pesca bianca matura. In bocca entra fresco, sapido, strutturato, grasso, con una dolcezza ben equilibrata e un finale lungo.

Slow Wine Fair 2024 centocamere passito

Slow wine fair 2024 | degustazione #19: Passito di Moscato, Marco Canneddu ❤️❤️

vitigno: moscato bianco 100% | vinificazione: acciaio | prezzo al pubblico: 40 €

Si presenta giallo ambrato brillante e consistente. Al naso è meraviglioso con note di albicocca, té e pesca sciroppata. In bocca entra equilibratissimo, con una dolcezza ben bilanciata da acidità e sapidità. Sorso lungo.

Slow Wine Fair 2024 Vino passito sardo

Slow wine fair 2024 | degustazione #20: “Thea” Emilia IGT Passito 2022, Tre Monti ❤️❤️

vitigno: albana, petit manseng | vinificazione: acciaio | prezzo al pubblico: 16 €

Si presenta giallo dorato carico con riflessi ambra brillante, consistente. An naso è intenso, complesso e piacevolissimo con note di nocciola, albicocca disidratata e un accento balsamico. In bocca entra equilibrato, freschissimo e con acidità e dolcezza ben bilanciate. Struttura e sorso lungo.

Slow Wine Fair 2024 Thea Tre Monti

Caricamento