Bubble’s Italia – durante il suo evento Spumantitalia 2024 – ha organizzato una Masterclass dedicata al vino spumante metodo classico con oltre 100 mesi sui lieviti. Idea bellissima, peccato solo aver inserito vini non pertinenti alla tematica (ad esempio Monsupello e Dorigo avevano un tempo di affinamento molto inferiore) e non aver seguito un filo logico costante nelle degustazioni. Questo tuttavia non ha impedito ai partecipanti di godere dei grandi vini spumanti italiani metodo classico proposti. Il servizio dei vini da parte dei sommelier in sala è stato preciso nonostante i partecipanti fossero davvero tanti e spesso lo spazio a disposizione fosse ridotto. Per l’anno prossimo consiglio un maggiore riguardo per la puntualità: la degustazione è cominciata con oltre 1 ora di ritardo.

Spumante metodo classico: la masterclass condotta da Claudio Fonio

Claudio Fonio, delegato AIS Versilia – che ho avuto il piacere di conoscere con la sua Sabrina a Montepulciano – ha condotto questa masterclass dedicata ai vini spumanti senza troppi tecnicismi e con grande piacevolezza.

Spumante metodo classico #1: Lessini Durello DOC Extra Brut, Sandro De Bruno

La mia degustazione. Si presenta giallo dorato carico e brillante con un perlage fine, numeroso e persistente. Al naso è delicato ed elegante con sentori che ricordano i pasticcini al cocco e il limone candido. In bocca entra croccante, strutturato, molto sapido e con una bolla invadente che rivela una sboccatura giovane.

Spumante metodo classico Sandro de bruno

Spumante metodo classico #2: Trento DOC, Cesarini Sforza

La mia degustazione. Si presenta giallo dorato scarico con un perlage fine, abbastanza numeroso e persistente. Al naso é delicato con note di mollica di pane bagnato, fiori di tarassaco e mandarino candito. In bocca entra coerente, molto sapido, strutturato, con una grande spalla acida e un lungo finale che fa salivare quasi salato.

Spumante metodo classico Cesarini sforza Trento doc

Spumante metodo classico #3: Brut 2017, Monsupello

La mia degustazione. Si presenta rosa buccia di cipolla tenue con un perlage fine, numeroso e persistente. Al naso è delicato con note di crosta di pane e vaniglia. In bocca entra croccante, sapido, strutturato e con un finale amaricante che fa salivare. Discreto.

Spumante metodo classico monsupello

Spumante metodo classico #4: Extra Brut, Parusso ❤️❤️❤️

La mia degustazione. Si presenta rosa buccia di cipolla intenso con un perlage fine, numeroso e persistente. Al naso è delicato ed elegante con note di erbe aromatiche, menta piperita, cumino, buccia di limone, cedro candito e fiori di tiglio. In bocca entra coerente, cremoso, sapido, strutturato e lunghissimo. Eccezionale.

Spumante metodo classico parusso

Ora puoi iscriverti alla newsletter o scorrere la pagina per continuare la lettura dell’articolo!

Spumante metodo classico #5: Blanc de noir dosage zero, Dorigo

La mia degustazione. Si presenta giallo paglierino scarico e brillante con un perlage fine, numerosissimo e persistente. Al naso è intenso con note di banana e rabarbaro. In bocca entra fresco, sapido, strutturato, fresco e lungo.

Spumante metodo classico Dorigo

Spumante metodo classico #6: Alta Langa DOCG Riserva Brut 2010, Gancia

La mia degustazione. Si presenta giallo paglierino scarico e brillante con un perlage fine, numeroso e persistente. Al naso è un po’ scarico di profumi. In bocca entra coerente croccante, sapido, strutturato, caldo e lungo. Non eccezionale.

Spumante metodo classico Gancia 120 mesi

Spumante metodo classico #7: “Centoventi” Oltrepò Pavese Pinot Nero Rosé, Luca Bellani

La mia degustazione. Si presenta rosa tenue con un perlage finissimo, numeroso e persistente. Al naso è intensissimo con note di liquirizia dolce, cioccolato bianco e arancia rossa. In bocca entra coerente, cremoso, sapido, strutturato e dotato di grande piacevolezza.

Spumante metodo classico luca bellani

Spumante metodo classico #8: Brut, Felsina

La mia degustazione. Si presenta giallo paglierino brillante con un perlage fine, numeroso e persistente. Al naso é affascinante con note di pasticceria, cioccolato al latte e pera candita. In bocca entra coerente, sapido, strutturato e lungo. Molto meglio al naso che in bocca.

Spumante metodo classico felsina

Spumante metodo classico #9: Lessini Durello DOC Riserva Pas Dosé 2011, Montecrocetta ❤️❤️

La mia degustazione. Si presenta giallo paglierino carico e brillante con un perlage fine, numeroso e persistente. Al naso è intenso e complesso con note di pasticceria, pera matura e fiori bianchi. In bocca entra coerente, fresco, sapido, strutturato, lungo e dotato di un’ottima beva.

Spumante metodo classico montecrocetta

Spumante metodo classico #10: “Valentino” VSQ Brut, Podere Rocche dei Manzoni ❤️❤️❤️

La mia degustazione. Si presenta giallo paglierino scarico e brillante con un perlage fine, numeroso e persistente. Al naso è intenso, complesso e ampio con note di buccia di limone e cioccolato bianco. Si sente tantissimo la vaniglia nata dal passaggio in legno. In bocca entra coerente, fresco, sapido, strutturato e con un lungo finale di vaniglia.

Spumante metodo classico valentino

Ora puoi comprare il mio libro dedicato agli aspiranti sommelier, ai sommelier e ai winelover o scorrere la pagina per continuare la lettura dell’articolo!

Chiara Bassi libro sommelier manuale illustrato

Sommelier: il manuale illustrato

Tutti i miei appunti sul vino e sul cibo in un solo libro. Massima portabilità per studiare dove vuoi, quando vuoi… e anche con il tuo smartphone scarico! A tutti gli aspiranti sommelier… ubriacate il lupo! 😄🐺🍷🍀

Chiara Bassi

Spumante metodo classico #11: Enrico Serafino

La mia degustazione. Si presenta giallo paglierino scarico con un perlage fine, numeroso e persistente. Al naso è intenso e complesso, molto burroso e con una sfumatura di mollica di pane. In bocca entra coerente, cremoso, sapido, strutturato e molto lungo. Molto più interessante in bocca che al naso.

Spumante metodo classico Enrico Serafino

Spumante metodo classico #12: Brut Riserva, Garofoli ❤️❤️

La mia degustazione. Si presenta giallo paglierino carico e brillante con un perlage fine, numeroso e persistente. Al naso è ampio e complesso con note di sottobosco e fungo porcino. In bocca entra coerente, croccante, molto sapido, strutturato e lunghissimo.

Spumante metodo classico garofoli

Spumante metodo classico #13: Goccia d’oro, Cantina dei produttori dell’Erbaluce di Caluso ❤️❤️

La mia degustazione. Si presenta giallo paglierino carico e brillante con un perlage fine, numeroso e persistente. Al naso è intenso, complesso ed elegante con note di cioccolato bianco, pepe bianco e fiori di rosa. In bocca entra fresco, sapido, strutturato e lungo.

Spumante metodo classico erbaluce di caluso

Campione speciale #14: Prosecco 1992, Nino Franco ❤️❤️❤️

La mia degustazione. Si presenta giallo oro intenso con sfumature che tendono all’oro antico, brillante. Il perlage è praticamente sparito, ma data l’annata va bene così e non mi aspetto nulla di diverso. Al naso è ampio e inebriante con note di noce, zabaione, pasticceria, miele millefiori, caramello e fiori essiccati. In bocca entra coerente, morbido, avvolgente e strutturato. Finale lunghissimo.

Spumante metodo classico prosecco

Caricamento